Biography

Presentato sotto forma di lightbox, Fire and Fury è la riproduzione fo-tografica di un post Facebook della rivista Time visualizzata sullo schermo di uno smartphone. Il post, che è intenzionalmente sfocato nella fotografia, presenta una foto del presidente degli Stati Uniti Donald Trump e un estratto di una dichiarazione rilasciata alla sua controparte nordcoreana: "La Corea del Nord sarà accolta con fuoco e furia" se aumenteranno la minaccia nucleare “.
Le imponenti dimensioni della scatola e la luce che ne deriva conferiscono al pezzo un'aura magnetica che inevitabilmente attrae e trattiene lo sguardo dello spettatore. La sfocatura aggiunge una sensazione di movimento ritmico, come un movimento di superficie tridimensionale.
Il post originale è visivamente smaterializzato in forme vaghe e vaporose che possono richiamare subliminalmente una nuvola di funghi dopo un'esplosione nucleare. La dissoluzione del soggetto genera impulsi estetici, sensoriali ed emotivi nella nostra percezione che sono difficili da definire, invitando gli spettatori a riflettere sulla sostanza reale del post, che si è diluita nell'abisso infinito delle notizie e della disinformazione.
Il lavoro di Catherine è nelle collezioni di diverse istituzioni pubbliche e private, tra cui:
Musée de l'Elysée, Losanna; Collezione MAST Foundation, Bologna; Il museo Nicéphore-Niépce, Chalon-sur-Saône; Collezione d'arte Banque Cantonale Vaudoise, Losanna; Banque Piguet-Galland; Maus Frères Holding e Raymond Weil, Ginevra.